Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Text | 1000+ Collections best music of time

by jack ck

Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Text | Collections best music of time

Songtext zu E aspetterò la stella



E aspetterò la stella
E aspetterò la stella più vicina
Le scalderò col fiato una minestra
La chiamerò per gioco Valentina
Sarà la mia ragione e quel che resta…

E la terrò nascosta nel mio letto
Sarà il mio domani clandestino
Legata in pegno, stretta sul mio petto
Per quando non sarò più un ragazzino…
Per quando non sarò più un ragazzino…

E crescerai da sola nel mio ovile

O verrai da lontano, forestiera?
Sarai un girino pigro nel mio mare
O l’albero di un’altra primavera?

Ti farai grande, ti farai adulta
E sarai ancora ghiaccio del mio fiume
Ti aspetterò comunque, non importa
La notte dolce mi farà il tuo nome
La notte dolce mi farà il tuo nome

E stella che migri o torni?
Più nomade o pellegrina?
Solo da troppi giorni…
Ma almeno ho una meta?
Dimmi…

E passeranno lenti i primi anni
Mansueti come volpi in una tana
E incontrerò l’amore di cento inganni
E la mia stella ancora più lontana

E la mia stella ancora più lontana…

E dimmi, sei stanca e dormi?
Ti sveglierai domattina?
Prima che il gallo canti
Sarai già una strada?

Stella, sei là dietro i vetri
Quasi lontana, vicina… quieta
Chissà se ti sveglierò…
Lieve la notte che scende…
Lieve… e si posa come neve
E allora ti perderò…

E aspetterò la stella più lontana
Il seme che era acerbo l’han bruciato
Le dita aspre di una tramontana…
Non mi ricordo il nome che ti ho dato

E quando sarai vecchia, vile e spenta
Racconterò di te a chi vuol sentire
Può darsi che tu sia come ti ho dipinta
E come una vendetta dovrai venire
Tu, come una vendetta, potrai venire…

E quando sarò vecchio, pigro e stanco
Alleverò i ricordi e forse un figlio
E puzzerò di vino e di paura
Mi chiameranno “Cuore di coniglio”
Mi chiameranno “Cuore di coniglio”…

E dimmi, sei stanca e dormi?
Ti sveglierai domattina?
Prima che il gallo canti
Sarai già una strada…

Stella, sei là dietro i vetri
Quasi lontana, vicina… quieta
Chissà se ti sveglierò…
Lieve la notte che scende…
Lieve… e si posa come neve
E allora ti perderò…
Stella…

Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Songtext

zu E aspetterò la stella von Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Lyrics
Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Testo di E aspetterò la stella di Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Text
E aspetterò la stella Mimmo Cavallo E aspetterò la stella Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu E aspetterò la stella Songtext von Mimmo Cavallo

Video zum E aspetterò la stella

See more great songs lyrics here: view more

full song Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Text

Songtext zu E aspetterò la stella



E aspetterò la stella
E aspetterò la stella più vicina
Le scalderò col fiato una minestra
La chiamerò per gioco Valentina
Sarà la mia ragione e quel che resta…

E la terrò nascosta nel mio letto
Sarà il mio domani clandestino
Legata in pegno, stretta sul mio petto
Per quando non sarò più un ragazzino…
Per quando non sarò più un ragazzino…

E crescerai da sola nel mio ovile

O verrai da lontano, forestiera?
Sarai un girino pigro nel mio mare
O l’albero di un’altra primavera?

Ti farai grande, ti farai adulta
E sarai ancora ghiaccio del mio fiume
Ti aspetterò comunque, non importa
La notte dolce mi farà il tuo nome
La notte dolce mi farà il tuo nome

E stella che migri o torni?
Più nomade o pellegrina?
Solo da troppi giorni…
Ma almeno ho una meta?
Dimmi…

E passeranno lenti i primi anni
Mansueti come volpi in una tana
E incontrerò l’amore di cento inganni
E la mia stella ancora più lontana

E la mia stella ancora più lontana…

E dimmi, sei stanca e dormi?
Ti sveglierai domattina?
Prima che il gallo canti
Sarai già una strada?

Stella, sei là dietro i vetri
Quasi lontana, vicina… quieta
Chissà se ti sveglierò…
Lieve la notte che scende…
Lieve… e si posa come neve
E allora ti perderò…

E aspetterò la stella più lontana
Il seme che era acerbo l’han bruciato
Le dita aspre di una tramontana…
Non mi ricordo il nome che ti ho dato

E quando sarai vecchia, vile e spenta
Racconterò di te a chi vuol sentire
Può darsi che tu sia come ti ho dipinta
E come una vendetta dovrai venire
Tu, come una vendetta, potrai venire…

E quando sarò vecchio, pigro e stanco
Alleverò i ricordi e forse un figlio
E puzzerò di vino e di paura
Mi chiameranno “Cuore di coniglio”
Mi chiameranno “Cuore di coniglio”…

E dimmi, sei stanca e dormi?
Ti sveglierai domattina?
Prima che il gallo canti
Sarai già una strada…

Stella, sei là dietro i vetri
Quasi lontana, vicina… quieta
Chissà se ti sveglierò…
Lieve la notte che scende…
Lieve… e si posa come neve
E allora ti perderò…
Stella…

Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Songtext

zu E aspetterò la stella von Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Lyrics
Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Testo di E aspetterò la stella di Mimmo Cavallo – E aspetterò la stella Text
E aspetterò la stella Mimmo Cavallo E aspetterò la stella Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu E aspetterò la stella Songtext von Mimmo Cavallo

Video zum E aspetterò la stella

wish you have a good time

0 comment

You may also like

Leave a Comment