Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Text | 1000+ Collections best music of time

by jack ck

Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Text | Collections best music of time

Songtext zu Via da questa miseria

Mi muovo su rotte fantastiche che
Mi catturano
Sul vento dei corpi improbabili che
Soffiano
Uscire dal ghetto ed entrare nell’orbita, solo
Solo conflitti d’anima
Sono rosse le linee climatiche che
Mi confondono
I nastri, le sonde, le onde
Che mi avvolgono
Ma se il mio corpo rimane a due metri dagli occhi miei
Non rido più
Ma se il mio corpo non riesce, non riesce più a muoversi

Non rido più

Via da questa miseria, via
Via da questa città
Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti lascerà

Mi muovo su rotte fantastiche che
Mi catturano
Sul corpo dei venti improbabili che
Avvolgono
Mi chiedo che cosa vuol dire resistere
Provo, provo a sentirmi unico
Ma se il mio corpo rimane a due metri dagli occhi miei
Non rido più
Ma se il mio corpo non riesce, non riesce più a muoversi
Non rido più

Via da questa miseria, via
Via da questa città

Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti lascerà
Via da questa miseria, via
Via da questa città
Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti prenderà

Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Songtext

zu Via da questa miseria von Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Lyrics
Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Testo di Via da questa miseria di Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Text
Via da questa miseria Il Parto delle Nuvole Pesanti Via da questa miseria Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu Via da questa miseria Songtext von Il Parto delle Nuvole Pesanti

Video zum Via da questa miseria

See more great songs lyrics here: view here

full song Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Text

Songtext zu Via da questa miseria

Mi muovo su rotte fantastiche che
Mi catturano
Sul vento dei corpi improbabili che
Soffiano
Uscire dal ghetto ed entrare nell’orbita, solo
Solo conflitti d’anima
Sono rosse le linee climatiche che
Mi confondono
I nastri, le sonde, le onde
Che mi avvolgono
Ma se il mio corpo rimane a due metri dagli occhi miei
Non rido più
Ma se il mio corpo non riesce, non riesce più a muoversi

Non rido più

Via da questa miseria, via
Via da questa città
Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti lascerà

Mi muovo su rotte fantastiche che
Mi catturano
Sul corpo dei venti improbabili che
Avvolgono
Mi chiedo che cosa vuol dire resistere
Provo, provo a sentirmi unico
Ma se il mio corpo rimane a due metri dagli occhi miei
Non rido più
Ma se il mio corpo non riesce, non riesce più a muoversi
Non rido più

Via da questa miseria, via
Via da questa città

Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti lascerà
Via da questa miseria, via
Via da questa città
Hai la forza di scappare, ma
Il vento non ti prenderà

Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Songtext

zu Via da questa miseria von Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Lyrics
Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Testo di Via da questa miseria di Il Parto delle Nuvole Pesanti – Via da questa miseria Text
Via da questa miseria Il Parto delle Nuvole Pesanti Via da questa miseria Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu Via da questa miseria Songtext von Il Parto delle Nuvole Pesanti

Video zum Via da questa miseria

wish you have a good time

0 comment

You may also like

Leave a Comment